ricci.png

Piccoli animali
 

Dal 18 novembre 2022 al Temporary Permanent
 

Cince, scriccioli, pettirossi, topi campagnoli, ricci, martore, tassi eh…

c’è anche l’upupa colto in fragrante mentre cerca di stanare un grillo-talpa nel giardino di Venezia.

Un grande bestiario di piccolo formato, animali rintracciabili nelle campagne e negli immediati dintorni delle città.

Questi vengono sorpresi mentre si danno da fare per procurarsi del cibo, preparare il nido o nutrire i propri cuccioli;

sono gli esseri operosi che hanno riempito molti dei taccuini e fogli, prima bianchi, di Alessandra D’Este e che

ora riempiranno la parete centrale di T/P. Illustratrice per l’infanzia, ha molto pubblicato e insegnato; lo sta facendo ancora con disegni a china, puri-secchi e allo stesso tempo morbidi-dolci. Alessandra è un ossimoro per quanto riguarda

il disegno; forse perché ha una formazione di grafico editoriale e di incisore? Comunque è tra i pochi illustratori che riesce a stemperare con amore tutto ciò che ritrae e unire a questo la capacità e la rigorosità della composizione.

All’esposizione dei piccoli animali di questa autrice si sono uniti specie realizzate da altri autori da lei amati stimati

e richiesti; allievi, colleghi, maestri e professionisti. Piccoli graffiti di Pia Valentinis (granchi) insieme ai grandi orsi

(in piccolissimo formato) di Erika Pittis, lepri e cerbiatti di Michela Minen, piccoli, anzi piccolissimi uccellini

in grandissimo formato di Giorgio Maria Griffa, come i pennuti (splendidi e imponenti) che sovrastano le architetture metropolitane di Gabriella Giandelli, per non parlare di lepri e bestiari di Franco Matticchio (che potrebbe scrivere

un dizionario sugli animali), ma anche gli animali domestici di Pierre Bourrigault e i gatti di…

Heading 1

martora.png
scricciolo.png
cincia.png

Guido Scarabottolo / Calendario 2023
 

Prenota il calendario 2023 presso T/P, di persona, tramite WhatsApp, scrivendo a info@temporarypermanent.com, semplicemente telefonando
T 04321571398   M 3713446378

 

Al Temporary Permanent dal 29 ottobre 2022

Un tempo sospeso. Cambia l'ora, cambia il mese; pare prematuro pensare all'anno, invece è il tempo giusto per prenotare il calendario 2023 di Guido Scarabottolo (15,00 euro). Da T/P potrai ammirare e sfogliare la collezione dei vecchi calendari dell'autore, realizzati ormai da 23 anni, i suoi libri,

vedere originali recenti e progetti futuri.

1667571682277.jpg
1667571682262.jpg
1667571682248.jpg